non fare ad alcun essere vivente ciò che non vorresti fosse fatto a te...

Adotta un cane poliziotto


Dal sito della Polizia di Stato:

Due pastori tedeschi, un labrador retriever e un pastore belga. Stanchi o non più adatti a svolgere le loro mansioni in modo efficiente, i cani della Polizia di Stato vengono "riformati": in poche parole mandati in pensione.

Chi sono i cani da adottare

Questa volta sono Otis, Eron IV, Polo e Thomas a cercare un nuovo padrone e tanto affetto.

Alcuni di loro, per il forte temperamento, hanno bisogno di un padrone che abbia esperienza di cani da guardia o da difesa. In polizia questi cani hanno svolto, per lo più, mansioni di ordine pubblico e sono addestrati per le operazioni anti-sommossa. Tra di loro c'è anche un cane che ha fatto servizio di ricerca esplosivi.

Gli ex poliziotti a 4 zampe possono essere adottati sia da privati cittadini che da associazioni ma è necessario, in ogni caso, che siano persone esperte e conoscano le caratteristiche di queste razze canine dal carattere piuttosto "forte".

Sul sito le foto e le schede dei cani che cercano una nuova sistemazione e che, per vari motivi, non possono restare con i loro "vecchi" amici-poliziotti. Online anche le modalità e gli allegati per poter presentare la domanda di adozione.

Come fare per adottarli

Se aspirate a prendere con voi uno di questi cani dovete compilare la domanda di adozione B1 e inviarla per consegna diretta, raccomandata A.R. (o via fax (06/985623317) al Centro di Coordinamento dei Servizi Cinofili c/o Istituto per Sovrintendenti e di Perfezionamento per Ispettori - Via S. Barbara, 94 – 00048 Nettuno – (Rm). Se per qualche motivo ci ripensate o non avete più la possibilità di adottare un cane è disponibile la dichiarazione di revoca B4 che va inviata allo stesso indirizzo.

Dopo aver valutato le schede il Centro deciderà le assegnazioni. L'accoglimento della domanda con il nome del cane assegnato sarà notificato all'interessato con una scheda (B2). All'atto del ritiro il futuro padrone sosterrà un colloquio di verifica della compatibilità caratteriale con il cane e della capacità necessaria alla gestione dell'animale.

Dopo 15 giorni dalla notifica della domanda il responsabile del Distaccamento dovrà trasmettere al C.A.A.C.P copia del verbale di assegnazione B3 , con attestazione di avvenuto colloquio, o la constatazione di rinuncia B5. Se entro 15 giorni l’interessato non procederà al ritiro del cane verrà considerato rinunciatario e l'ex poliziotto a 4 zampe sarà assegnato ad un altro cittadino.

3 ottobre 2007


334 1051030

Se vedi un cane abbandonato

in autostrada

Il tuo sms sarà inoltrato alla sede più vicina della Polizia Stradale che attiverà le necessarie operazioni di emergenza.

Ricordati di specificare la località, la direzione di marcia e l’ora dell’avvistamento.

Più dettagli saranno inviati e più facile sarà intervenire.


Adotta un Cane (e qualche Lupo)!