non fare ad alcun essere vivente ciò che non vorresti fosse fatto a te...

13 regole

Amare i nostri cani significa anche metterli in condizione di essere accettati e rispettati anche dalle persone che propriamente non li amano o non hanno scelto di condividere la loro vita con un animale. Ci sono, in Italia, almeno nove milioni di cani, una tale popolazione canina crea problemi di convivenza soprattutto in ambiente urbano, quando si tratta di pulizia dei marciapiedi o delle aree verdi. Rispettate perciò i regolamenti comunali che indicano le linee di comportamento per favorire una buona convivenza:

1) Iscrivere il cane all'anagrafe canina e fatelo tatuare o provvedete a far inserire la microchip dal vostro veterinario. E' l'unico modo per rintracciarlo in caso di smarrimento o di incidente. Scrivete sul collare il vostro nome, indirizzo e numero di telefono.
2) Ogni bisognino va pulito: il cane fa ed il padrone deve pulire.
3) Dove esistono, usate le aree riservate ai cani nei giardini pubblici. Evitate i luoghi dove giocano i bambini.
4) Molti regolamenti municipali obbligano per il passeggio l'uso del guinzaglio e, se liberi, della museruola.
5) No ai guinzagli lunghissimi che fanno inciampare i pedoni.
6) Se non espressamente consentito, i cani non possono entrare nei negozi e nei locali pubblici. Sui mezzi di trasporto è obbligatoria la museruola: massima discrezione e rispetto per gli altri passeggeri.
7) In bar e ristoranti non lasciate girellare il cane mendicando cibo a tutti i tavoli.
8) Molti bambini (ma anche adulti) hanno paura dei cani, anche se piccoli. Non lasciate che il vostro cane si avvicini a loro e chiedete prima ai genitori o alle persone in questione se sono infastidite dalla sua presenza.
9) Nessuna visita in casa altrui se non si è certissimi che il nostro amico sia gradito.
10) Quando si è in casa altrui, specialmente di persone che non si conoscono bene, vigilate che il cane sia educato (non farlo salire sui divani o mordicchiare i mobili).
11) Molte persone non gradiscono effusioni, leccatine e abbracci.
12) Avere un cane è più che sposarsi e bisogna pensarci bene, perchè la fedeltà verso di lui deve essere assoluta. Non sono ammessi divorzi.
13) Coprite il vostro cane con un'assicurazione che vi tutela da eventuali danni che potesse arrecare.

Da: Mondo Femmineo

334 1051030

Se vedi un cane abbandonato

in autostrada

Il tuo sms sarà inoltrato alla sede più vicina della Polizia Stradale che attiverà le necessarie operazioni di emergenza.

Ricordati di specificare la località, la direzione di marcia e l’ora dell’avvistamento.

Più dettagli saranno inviati e più facile sarà intervenire.


Adotta un Cane (e qualche Lupo)!