non fare ad alcun essere vivente ciò che non vorresti fosse fatto a te...

Brando, infilzato col fil di ferro


Un Cane nero, un Cane di circa due anni, probabile vagabondo dalla nascita, abituato a conquistarsi un pezzo di pane o un po' d'acqua, un Cane di taglia media, buono, che si è fidato una volta di troppo degli "umani"...
Legato con del fil di ferro, il corpo avvolto come il budello di un salame e il filo...il filo passava anche attraverso l'inguine e i suoi genitali!
Ora il povero Cane è ricoverato nell'ambulatorio del canile, è stato sedato per togliergli la sua prigione fatta di fili, gli han somministrato dell'antinfiammatorio, dell'antibiotico e poi dovrà essere operato, ricucito laddove il filo ha scarnificato, sul dorso...sull'inguine...sui genitali...
E' rimasto 20 giorni in quelle condizioni in giro per strada!!!
Ora Brando ha bisogno di cure ma fra un po' avrà bisogno di riappropriarsi della sua dignità, della sua vita...sarà un cane bisognoso di amore e famiglia, di comprensione, di protezione...
Non chiediamo soldi per le cure, per questo ci pensa il Comune nel quale il cane è stato accalappiato. Chiediamo qualcosa di più importante per Brando...un'adozione ma con la A maiuscola o almeno uno stallo e una persona vicina a riscattare la cattiveria umana che è stato costretto a subire.

Brando sarà affidato a persone amanti degli animali disponibili a controlli e a firma foglio di adozione.
Per adozioni:

Pasquale 3933210334
oppure
Antonella 3202318993

334 1051030

Se vedi un cane abbandonato

in autostrada

Il tuo sms sarà inoltrato alla sede più vicina della Polizia Stradale che attiverà le necessarie operazioni di emergenza.

Ricordati di specificare la località, la direzione di marcia e l’ora dell’avvistamento.

Più dettagli saranno inviati e più facile sarà intervenire.


Adotta un Cane (e qualche Lupo)!