non fare ad alcun essere vivente ciò che non vorresti fosse fatto a te...

Animalismo

Sperimentazione animale: alla ricerca di un'alternativa...
Ogni anno 900.000 animali sono sottoposti a test per la ricerca medica, ma anche per l'industria cosmetica e bellica. Scienziati e animalisti si danno battaglia su un tema spinoso. Le ragioni degli uni e degli altri in questo Focus File che esplora anche le possibili alternative.

I topi usati nella sperimentazione vengono sottoposti anche a manipolazioni genetiche: in questo caso il topo obeso ha una mutazione del cromosoma 7 che ha alterato il suo sistema di deposito di grasso nel suo corpo.
I topi usati nella sperimentazione vengono sottoposti anche a manipolazioni genetiche: in questo caso il topo obeso ha una mutazione del cromosoma 7 che ha alterato il suo sistema di deposito di grasso nel suo corpo.
Il Tar del Lazio ha da poco stabilito che non ci sono “ragioni scientifiche da giustificare, con sufficiente ragionevolezza, l'uso necessitato di animali vivi per esperimenti a scopo didattico su nuove tecnologie in chirurgia mininvasiva robotica”. È stato accolto così il ricorso della Lega antivivisezione contro il decreto del Ministro della salute che autorizzava un professore a eseguire, a scopo didattico, esperimenti su suini.
In realtà, il numero di animali impiegati ogni anno per scopi sperimentali è ancora elevato e si aggira sui 900.000 (di cui solo lo 0,30 per cento è a scopo didattico).
La ricerca biomedica ha da sempre usato gli animali per mettere a punto nuovi medicinali, sperimentare tecniche chirurgiche all'avanguardia e osservare l'evoluzione delle malattie su organismi animali, per comprenderne meglio i meccanismi di attacco sul corpo umano.
Molti hanno cominciato a sollevare dubbi sulla liceità della ricerca sugli animali che, negli ultimi anni, è finita al centro di un dibattito piuttosto acceso. Polemica che è sfociata a volte anche in atti di vero e proprio terrorismo da parte di attivisti che si oppongono con violenza a una pratica ritenuta barbara.
Anche all'interno della comunità scientifica ci si divide sulla effettiva utilità di tutti gli esperimenti eseguiti e sulla legittimità dello sfruttamento di esseri viventi, acclamando lo sviluppo e l'adozione, dove possibile, di metodi alternativi.

334 1051030

Se vedi un cane abbandonato

in autostrada

Il tuo sms sarà inoltrato alla sede più vicina della Polizia Stradale che attiverà le necessarie operazioni di emergenza.

Ricordati di specificare la località, la direzione di marcia e l’ora dell’avvistamento.

Più dettagli saranno inviati e più facile sarà intervenire.


Adotta un Cane (e qualche Lupo)!